Come spendere meno e vincere di più con un sistema sulle scommesse calcio

Login | Registrati

Sistemi Scommesse Calcio

Come spendere meno e vincere di più

Questo sistema è un vecchio articolo pubblicato in contemporanea con l'uscita di un nostro vecchio software per le scommesse, alcuni prospetti e riferimenti possono essere stati pensati per un software diverso da quello attuale ma proprio perchè sono ancora validi vengono riproposti qui di seguito.

Grazie ai nostri software per scommesse abbiamo importanti possibilità di gioco e soprattutto tante tecniche abbinate a veri e propri metodi come MagicPro.
L'obbiettivo di questo articolo è di orientare l'utente tra le innumerevoli opzioni dei nostri programmi e soprattutto di dimostrarne l'efficacia tramite la comparazione con i nostri vecchi software e quelli della concorrenza.

SISTEMA INIZIALE

Per fare questo analizziamo un semplice sistema composto da 10 partite delle quali è necessario indovinarne almeno 6 per ottenere una vincita. Lo sviluppo è di tipo ridotto in quartine giocato sul palinsesto SNAI.

Già questo è un'ottimo sistema ottenibile però anche con nostri vecchi programmi come Scommesse 4.5. Difficilmente ottenibile invece con la maggior parte dei software della concorrenza.

Sistema ridotto iniziale fatto con Totoproject Scommesse

Soffermiamoci un'attimo ad analizzare questo sistema che sviluppa 20 colonne: il suo costo minimo (considerando la giocata minima in Italia di 3 euro al momento della creazione di questo sistema) è di 60 euro, la certezza di una o più vincite si ha indovinando almeno 6 partite mentre indovinandone un numero inferiore abbiamo le seguenti probabilità di vincita:

Sfruttando il potente strumento di analisi colonne incluso nel nostro software scommesse calcio possiamo rilevare che la quota minima delle nostre quartine in gioco è di 10,65.
Lo spoglio del sistema (senza nessuna valenza di pronostico perchè realizzato a posteriori) provato indovinando 5 partite evidenzia una vincita di 82,77 euro ed un utile di 22,77 euro. Ho fatto numerose prove e preso questo caso come esempio perchè mi permette di spiegare alla perfezione la tecnica di gioco ma tengo a precisare che si tratta di prove realizzate a posteriori quindi senza nessun valore dal punto di vista del pronostico.

Vediamo adesso come spendere meno, vincere di più ed ottenere un utile maggiore tramite il software scommesse calcio.

Step 1 - Migliorare il sistema con il ridotto a quota

Come indicato sopra il sistema di partenza è sviluppato in 20 quartine e la quota minima è pari a 10,65. Utilizzando il ridotto a quota possiamo tentare di eseguire uno sviluppo non più in quartine ma semplicemente concentrandosi sulla quota minima di ogni bolletta in gioco che impostiamo sul valore 11,00 (quindi anche superiore al sistema di base).

Ecco il sorprendente risultato:

Se proviamo la stessa colonna vincente di prima adesso il sistema realizza 2 vincite con un utile totale di 35,83 euro anzichè 22,77 (non è molto ma ricordiamoci che abbiamo giocato soltanto 39 euro anzichè 60 euro). Trattandosi comunque di prove a posteriori queste non hanno nessuna valenza statistica mentre ha molta valenza il prospetto delle probabilità di vincita riportato sopra.

Step 2 - Giocate ottimizzate con la selezione quote Automatica

Fino ad ora abbiamo considerato di effettuare le nostre giocate su un unico concessionario. Nell'esempio abbiamo sempre utilizzato Snai ma tramite i nostri programmi possiamo fare molto di più.

Impostando in fase di pronostico la selezione automatica delle quote il programma vi indicherà dove giocare ogni singola bolletta scegliendo il concessionario più vantaggioso tra Snai, MatchPoint, TotoSi, Better, BWin, Zonabet e molti altri.

Nell'esempio riportato sopra questa semplice operazione ci permette di aumentare ancora il nostro utile portandolo da 35,83 euro a 41,16 euro.

Step 3 - Il livellamento colonnare

Il livellamento colonne è un'adeguamento del costo del sistema aumentando la spesa di ogni bolletta in modo inversamente proporzionale alla quota della stessa.

In parole molto più semplici il programma provvede a scommettere più sulle quote basse e meno sulle quote alte in modo da livellare la vincita. Il risultato ottimale si ottiene quando tutte le bolletta presentano la stessa vincita potenziale pur avendo quote diverse.

Nel nostro caso utilizziamo questa opzione per comparare il sistema con quello originale. Come abbiamo visto sopra il sistema originale ci costa 60 euro mentre gli altri appena 39 euro. Anche se la bontà della nostra tecnica di sviluppo riesce a far incrementare l'utile anche spendendo meno vediamo cosa succede se spendiamo la stessa cifra. Imponiamo al sistema un livellamento con giocata esatta 60 euro, il risultato è sempre più sorprendente.

Adesso il nostro utile sale a 86,10 euro (dai 22,77 euro del sistema iniziale) e deriva da una vincita di 146,10 euro ed una spesa di 60 euro.

Credo che ogni commento ulteriore sia superfluo, chi capisce di matematica e soprattutto di scommesse sarà sicuramente entusiasta, come il sottoscritto, dell'incredibile potenzialità dei nostri software scommesse.

Sistema ridotto finale fatto con Totoproject Scommesse

RINGRAZIAMENTI

La realizzazione di Totoproject Scommesse Calcio mi ha portato via tanto tempo ed energie; nel mio lavoro di programmatore e sistemista ho realizzato software anche molto più complessi, ma mai mi era capitato di dover inventare, studiare ed analizzare così tante nuove soluzioni, e forse mai, come questa volta, sento di essere riuscito a soddisfare tutti gli obiettivi che mi ero prefissato. Per questo, desidero ringraziare tutti Voi per il seguito che mi dimostrate e per lo stimolo continuo che mi date, senza il quale sarebbe impossibile mantenere vivo l' entusiasmo.

Un grazie a Thurio e Vincenzo per avermi considerato un programmatore anche quando ancora non lo ero. Un grazie poi a tutti i miei collaboratori per la pazienza che mi dimostrano. Un grazie a Giorgio, Vieri e Francesca che assecondano sempre ogni mia iniziativa ed un grazie particolare ai miei figli Paolo e Mila per tutto il tempo che ogni giorno il mio lavoro gli sottrae.

Andrea Paoli