IPPICA: IN 7 MESI CALO DEL -30,42%

Totoproject - Software per i giochi e le scommesse AAMS 18+

Tag Clouds

Big Match Comunicazioni Cruciverba Eurojackpot Generatore Giochi e Politica Lotto MagicPro Metodi Poker Ricevitoria Ridotti immediati Scommesse Si Vince Tutto sistemi condizionati Sistemi da banco Sistemi per la ricevitoria sistemi ridotti Superenalotto Totocalcio Totogol Tris Vincite Superenalotto

Cerca nel Blog

IPPICA: IN 7 MESI CALO DEL -30,42%

Nel periodo gennaio-luglio 2012 l'ippica nazionale ha perso il -37,24% Scommesse ippiche ancora in rosso. Nel mese di luglio, il movimento delle scommesse relativo alle corse programmate negli ippodromi italiani (20 di trotto e 9 di galoppo) e alle corse estere inserite nel palinsesto nazionale è stato di 84,3 milioni di euro, con una perdita del -17,92% rispetto a luglio 2011 quando la raccolta fu di oltre 102 milioni di euro. Pur permanendo il trend negativo delle scommesse relative al totalizzatore ippico (che a luglio 2012 ha raccolto circa 55 milioni di euro, -25,86% rispetto a luglio 2011), l'andamento del mese ha fatto registrare una tendenza positiva per quanto riguarda il gioco dell'ippica nazionale, il quale evidenzia un incremento del 10,39% a 24,8 milioni di euro rispetto a luglio dello scorso anno (22,4 milioni di euro raccolti). Nel periodo gennaio-luglio 2012 il calo complessivo è stato del -30,42%: si è passati infatti dagli 872,7 milioni del 2011 ai 607,2 milioni di quest'anno. In 7 mesi l'ippica nazionale ha perso il -37,24% (da 267,5 milioni a 168 milioni), mentre il totalizzatore ippico ha ceduto il 27,40% (da 605,1 milioni di euro a 439,3 milioni).


L'ippica negli anni precedenti viaggiava su binari relativamente "tranquilli" con il Totip (che il suo montepremi lo portava comunque a casa) che veniva organizzato su sei corse che si disputavano la domenica e la corsa tris che si disputava il mercoledì ed il venerdì con ricevitorie attrezzatissime per la stampa delle schedine e dei prospetti. Poi, come al solito, si è voluto raschiare il barile, con l'assurda e veramente cervellotica introdozione di 10/20 corse tris al giorno(!!!!) e l'ancora piu' sconvolgente concorso ippico V7 che ha sostituito il Totip e che è stato probabilmente progettato da qualcuno che di giochi se ne intende come un canarino si intende di matematica.
Sul settore ippico, purtroppo, vale lo stesso discorso fatto per  altri giochi come ad esempio il Totocalcio ed il Totogol, nei quali l'ossessiva ricerca della mega-vincita ha fatto disamorare i veri giocatori, cioè quelli che si riunivano e giocavano costantemente per avere utili derivati da capacità di gioco e dall'aiuto di buoni software.  L'ippica ha avuto la stessa crisi di rigetto degli altri giochi e adesso siamo curiosi di sapere cosa si inventeranno per raschiare ulteriormente il barile. Magari inseriranno una tris ogni cinque minuti con mega jackpot per chi indovina i primi 10 cavalli in ordine della corsa delle 20.00


 


 


 


 


 


 

Tags: Tris
Di Staff Totoproject (03/09/2012 16.31.13, in Giochi, letto 3.352 volte) Commenti (0) | Scrivi

Inserisci il tuo commento:

Testo (max 2000 caratteri)
Nome
e-Mail
Digita i numeri visualizzati nell'immagine sottostante
img
Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

Articoli Correlati

IPPICA IN SCIOPERO DAL 30 APRILE
IPPICA: CHIUDE IPPODROMO DI TOR DI VALLE DI ROMA
Ippica in calo del 16,2% a maggio